Benvenuto 2018, ovvero l’inizio di una Nuova Era! Cosa desideri realizzare quest’anno?

E’ finalmente arrivato il fatidico 2018! Personalmente attendevo quest’anno sin dal 2016, perché, a detta di molti astrologi e sensitivi, questo sarebbe stato l’anno in cui avrei finalmente raccolto i frutti del mio duro lavoro. Generalmente sono molto scettica riguardo le previsioni del futuro e non mi fido mai del tutto di ciò che sensitivi, chiaroveggenti, astrologi o quant’altro dicono…mi piace sperimentare su me stessa e capire se quello che mi viene proposto è valido per me. In questo caso, dato che quest’anno segnerà images2018per me la fine di una fase molto importante della mia vita, dò ragione a questi astrologi e sensitivi! Sento che per tutti noi si è conclusa una fase che andava dal 2012 al 2017, che a sua volta era stata la conclusione di una fase molto più lunga, che va dalla fine dell’Antico Egitto (in concomitanza con la fioritura dell’Impero Romano) all’epoca contemporanea. Questa è stata una fase molto buia dell’umanità, durante la quale tutte le conoscenze dell’Età dell’Oro sono state soppresse e la popolazione è stata tenuta sotto controllo attraverso le “armi” della paura e dell’ignoranza. Per migliaia di anni ha regnato su questo Pianeta il caos più totale, con gli esseri umani ridotti ad automi privi di connessione con la Sorgente di Vita dalla quale provengono. Come ho già spiegato in altre occasioni, non credo si sia trattato del piano malefico di pochi oligarchi, ma di una fase del tutto naturale della nostra evoluzione durante la quale tutti gli esseri incarnati si sono prestati a recitare la parte di zombie addormentati. Per l’Anima ogni esperienza è valida e importante, per cui non si tira mai indietro quando le viene proposto di incarnarsi in una situazione molto difficile. Adesso però siamo tutti stufi di giocare a fare gli zombie, anche se una buona parte della popolazione si trova a proprio agio in questo ruolo di “pecorelle smarrite”. In altre parole, troppe persone ci hanno “preso gusto” e solo un evento fortemente traumatico potrebbe riuscire a risvegliarle dall’illusione. Per chi di noi sente che il mondo va al contrario sin dall’infanzia, quando eravamo presi in giro per le nostre unicità e facevamo fatica ad avere relazioni “normali” con gli altri bambini, la fine di questa fase “infernale” dell’umanità è la luce in fondo al tunnel. Finalmente tutti quelli che ci hanno definiti pazzi, visionari, hippie, strani, fuori di testa…si stanno rendendo conto che effettivamente c’è qualcosa che non quadra. Ancora persistono gli scettici e fioriscono le previsioni dei catastrofisti che vedono nei cambiamenti in atto (del tutto naturali, anche se in effetti l’essere umano si è impegnato non poco a distruggere Madre Terra!) la prova che l’uomo è peccatore e sta per essere punito duramente. Ma chi ha occhi per vedere e orecchie per sentire si sta lentamente risvegliando. E potremmo proprio essere noi, tu ed io, persone apparentemente “normali”, a risvegliare tante Anime addormentate vivendo in accordo con i nostri ideali o semplicemente con la nostra presenza. E’ finita l’era del grande Guru che incanta le masse addormentate, o del fedele che tenta di convertire a forza tutti quelli che incontra al proprio Credo. Adesso l’attivismo spirituale si fa nella vita di tutti i giorni, molto spesso in silenzio, rispettando il volere di ognuno. Lo si fa attraverso un sorriso, un incoraggiamento, una carezza, o anche onorando il nostro Potere Personale e dicendo “no” quando serve, prendendo quindi le distanze da ciò che non va bene per noi.

Cosa vorresti realizzare in questo nuovo anno?

Adesso è importante capire, a grandi linee, cosa ti piacerebbe realizzare nel 2018. Esprimere delle intenzioni chiare è molto importante! Anche se al momento non sai esattamente cosa vuoi o ti senti confuso, prenditi un momento per riflettere: nel 2017 hai realizzato un certo numero di progetti e ci sono state delle soprese, più o meno positive, che ti hanno spinto ad avere nuovi desideri. In altre parole, ripensando all’anno che si è

sogna2018
Onora i tuoi desideri!

appena concluso, quali nuovi desideri sono nati in te? Vorresti perfezionare un progetto? Vorresti creare qualcosa di nuovo? Vorresti cambiare lavoro? Vorresti cambiare casa? Vorresti approfondire quella  relazione così speciale? Vorresti incontrare persone nuove? Se rifletti un momento c’è sicuramente qualcosa che vorresti migliorare o cambiare. Non importa se nel 2017 hai realizzato tutti i tuoi sogni o se hai avuto dei grossi fallimenti, ciò che conta è ADESSO: hai l’opportunità di iniziare un nuovo anno lasciandoti alle spalle tutto quello che ti ha fatto soffrire. Stai sbocciando insieme a tutta l’umanità e ti trovi a cavallo tra due Ere molto importanti. Non stai vivendo un periodo storico qualsiasi! Perciò non ti obbligare ad accettare compromessi, punta in alto! 

Per formulare un’intenzione riguardo a ciò che ti piacerebbe realizzare nel 2018, puoi seguire questi semplici passi:

  1. Rifletti sull’anno appena trascorso e chiediti cosa hai lasciato in sospeso o cosa ti piacerebbe cambiare. Non soffermarti sui dispiaceri o sui fallimenti, riconosci che sei stato in grado di realizzare grandi cose.
  2. Se preferisci scrivi in un diario o su un foglio di carta quali sono le tue intenzioni generali per il 2018. Non devi entrare nello specifico, basta che tu sappia cosa è importante per te. Più tardi, a metà anno, saprai con maggiore precisione cosa desideri perché si verificheranno eventi inaspettati che ti porteranno nella direzione dettata dal tuo Sé Superiore.
  3. Per il Bene Supremo di tutte le persone coinvolte” è il tuo nuovo Mantra (se non lo è già!). Fai sapere all’Universo che sei aperto a tutte le possibilità e che seguirai il Flusso degli Eventi, facendo del tuo meglio per non forzarli!
  4. Ma soprattutto…sii gentile con te stesso! Procedi a piccoli passi e fai ciò che puoi in ogni dato momento. Alla fine dell’anno, se non avrai realizzato TUTTI i tuoi progetti, non disperare: il momento giusto arriverà!

Divertiti!

L’importante è che tu ti senta bene con te stesso e che ti permetta di sognare come un bambino! Provare gioia è il tuo obiettivo finale. La gioia è contagiosa e potresti persino passarla ai tuoi cari…

Come sta cambiando la tua pratica spirituale?

L’altro giorno ho pubblicato un video in cui propongo una riflessione (non c’è una risposta corretta a questo interrogativo) circa il mondo della spiritualità e i cambiamenti all’interno di esso. Da un paio di settimane avverto che le energie planetarie si sono intensificate ulteriormente (rispetto ai mesi estivi del 2017, già molto intensi!) e sento che l’Universo ci sta spingendo verso un percorso del tutto nuovo, verso…l’IGNOTO! Nella mia pratica spirituale avverto la necessità di distaccarmi da certe credenze che pure mi hanno aiutata tantissimi negli ultimi due anni. Credo che le Energie Universali ci stiano spronando a diventare noi i nostri Guru Interiori, e a smetterla di voler avere a tutti i costi il controllo su tutto e su tutti. Anche per me è dura lasciare andare l’abitudine di dover sapere dove mi trovo e dove mi sto dirigendo in ogni dato momento. Come tutti mi piace sapere se i miei desideri si stanno avverando o se mi devo preparare a rimanere delusa…questo bisogno di certezza però non ci aiuterà in questa fase di transizione così importante. Così, mentre mi sforzo di capire cosa sta succedendo e cosa la mia Anima vuole che io faccia, incoraggio tutti voi a domandarvi cosa sta cambiando nella vostra pratica spirituale…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...