Eclissi solare totale visibile in Cile, Argentina, Pacifico e Atlantico meridionale – 14 dicembre 2020, ora 13:33:55 UTC (17:14 ora italiana) + Terremoto di magnitudo 6.0 in Cile: un altro messaggio importante per l’umanità?

Brevissimo articolo per annunciare un altro allineamento degli astri molto particolare…

Tra i tantissimi eventi che si stanno verificando in questo periodo c’è quello in atto proprio mentre scrivo, ovvero l’eclissi totale di Sole visibile in Cile e Argentina, con un picco per le ore 17:14 (orario italiano). L’eclissi è iniziata alle ore 13:33:55 UTC (notare la sequenza numerica!) e si è conclusa alle 18:53:03 UTC, ed è durata quindi 5 ore e 20 minuti all’incirca.  

Ho notato che questa eclissi si verifica nelle vicinanze dell’Anomalia Sudatlantica e secondo me è un altro segnale importante in arrivo dall’Universo, che riguarda il risveglio delle coscienze. Forse un segnale di profondi cambiamenti che stanno avvenendo e che dobbiamo attuare nei prossimi mesi, un incoraggiamento a proseguire lungo il cammino di risveglio. Che sia un altro messaggio tangibile per noi umani che siamo alla continua ricerca di conferme? 

Il Sole si trova nella costellazione del Sagittario secondo l’astrologia tradizionale, mentre secondo i calcoli della NASA si trova in quella di Ofiuco. 

Ofiuco è la 13° costellazione / segno zodiacale annunciata nel 2016 dalla NASA, che non viene riconosciuta dagli astrologi, mentre sembra che il Sole trascorra più tempo in Ofiuco che in Sagittario: resta infatti circa 7 giorni in Sagittario e più di due settimane in Ofiuco. La costellazione di Ofiuco contiene una stella che si trova abbastanza vicina alla Terra, chiamata Stella di Barnard. Per cui chi è nato fra il 30 novembre e il 18 dicembre (attenzione a controllare quando il Sole è entrato in questo segno per l’anno specifico di nascita) ha come segno zodiacale Ofiuco, e non Sagittario, il quale a questo punto caratterizza il periodo dell’anno che va all’incirca dal 23 al 30 novembre. Fonte: Astrology42: https://www.astrology42.com/ophiuchus-sign/

In attesa della Stella di Betlemme o Stella Cometa (Giove e Saturno vicinissimi tra di loro, al punto da sembrare un’unica stella in cielo, evento che non si ripete dal 1226!) del 21 dicembre 2020 avviene questa eclissi totale di Sole che secondo me ha qualcosa di magico. 


AGGIORNAMENTO (sera del 14 dicembre 2020):

Contemporaneamente all’eclissi totale di Sole in Cile, alle ore 15:20 UTC c’è stato un terremoto di magnitudo 6.0 su scala Richter a circa 109 km di profondità. L’epicentro si trova a 76 chilometri dalla città di Calama. Sembra che non abbia provocato danni a causa della sua profondità, la quale potrebbe aver mitigato gli effetti della scossa avvertita in superficie. Dati più precisi arriveranno nelle prossime ore, quando i sismologi avranno ricontrollato tutti i dati raccolti sul sisma. 

Si pensa che gli abitanti del posto possano aver avvertito la scossa sotto forma di leggera vibrazione.

Inoltre si è verificata un’importante espulsione di massa coronale o CME, all’incirca verso le ore 16:30 UTC, e secondo le osservazioni degli scienziati allo stesso momento una cometa si è tuffata nel Sole – il fatto che la cometa si sia tuffata nel sole durante un’eclissi totale è un evento molto raro.

Poco prima che si verificasse il terremoto è stata registrata un’onda d’urto (ore 15:01 UTC) che ha provocato un blackout temporaneo delle frequenze radio nel Sud America.

Il tutto è accaduto nell’arco di 90 minuti durante l’eclissi solare. 

Ora molti iniziano a pensare che il raro allineamento del 21 dicembre potrebbe essere accompagnato da strani fenomeni geofisici come terremoti. 

Che sia un altro segnale che i veli che ci impediscono la visione della Realtà (le Fasce di Van Allen) stanno venendo meno, e che la Vera Terra inizia a rivelarsi? Di certo è degno di nota che in un solo giorno si sia verificata un’eclissi di sole in concomitanza con altri fenomeni particolari…

L’onda d’urto che ha causato un blackout temporaneo delle frequenze radio in Sud America il 14/12/2020.

FONTE:

4 pensieri riguardo “Eclissi solare totale visibile in Cile, Argentina, Pacifico e Atlantico meridionale – 14 dicembre 2020, ora 13:33:55 UTC (17:14 ora italiana) + Terremoto di magnitudo 6.0 in Cile: un altro messaggio importante per l’umanità?

  1. Una concomitanza veramente strabiliante. Grazie Silvia di accompagnarci con attenzione ed equilibrio.
    A presto :-*

Rispondi a Federica Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.