Significato classico di Numeri e Sequenze Numeriche – Numerologia Pitagorica e Caldea

Tempo fa ho annunciato che avrei aggiornato la sezione numerologica di questo sito web inserendo le descrizioni di numeri e sequenze numeriche tradizionali secondo la Numerologia Pitagorica e Caldea. C’è infatti una differenza tra la Numerologia tradizionale e quella Angelica dato che la seconda interpreta tutto come un messaggio da parte degli angeli, mentre la prima ci dice che si tratta di segnali universali che provengono dal nostro Sé Superiore. La Numerologia Angelica inoltre è nata solamente verso la fine degli anni ’90 e ci troviamo sempre in territorio “New Age;” al contrario la Numerologia Caldea, che è la progenitrice di tutte le numerologie “moderne,” è antichissima e non si sa esattamente quando sia nata.

NOTARE CHE ANCHE SE IN NUMEROLOGIA CIASCUN NUMERO HA IL SUO CARATTERE DISTINTIVO E VIENE DEFINITO IN MODO “FISSO,” IN VERITÀ CIASCUN NUMERO O SEQUENZA NUMERICA HA UN SIGNIFICATO PARTICOLARE PER OGNUNO DI NOI. IN ALTRE PAROLE BISOGNA LAVORARE A LUNGO, ANNOTANDO I NUMERI CHE COMPAIONO NELLA NOSTRA VITA E CERCANDO DI CAPIRE COSA VOGLIONO DIRE PER NOI, PIUTTOSTO CHE FERMARCI ALLE DEFINIZIONI CLASSICHE. Ciò che io propongo è semplicemente un punto di partenza, uno spunto di riflessione che spero possa essere utile per chi non conosce per niente o conosce solamente in modo superficiale la Numerologia. Infatti un bravo Numerologo non si basa solamente sulle definizioni associate a ciascun numero ma personalizza la carta numerologica e si fa guidare dall’Intuizione sua e del cliente. Altrimenti si rischia di fare dei semplici “copia e incolla” e si produce un lavoro mediocre e superficiale. 

Per cui munitevi di carta e penna, annotate i numeri / le sequenze numeriche che vedete ricorrentemente e vicino scrivete delle parole chiave (che trarrete dalle definizioni che seguono), quindi cercate di capire quando le notate cosa è successo poco prima, cosa succede nel momento in cui le vedete e dopo che le avete viste (soprattutto prestate attenzione a come vi sentite) e scrivete tutto nel vostro quaderno di Numerologia. Dopo mesi o persino anni avrete un’idea più chiara di cosa quel numero o quella sequenza vi vuole dire. Sappiate però che la stessa sequenza o numero cambia significato per la stessa persona che lo vede in base a ciò che sta vivendo in quel preciso momento.


Seguono le definizioni di 19 numeri / sequenze numeriche (c’è un numero praticamente infinito di combinazioni numeriche che si possono notare nella vita di tutti i giorni).


  • 2:22: “Diventiamo amici”. Pitagora definiva il 2 “Pari e Dispari” perché il 2 è un numero pari composto da due 1, che però è un numero dispari. Il 2 è il numero delle unioni, delle coppie di cose, dei gruppi, e del matrimonio. Eva venne mandata sulla Terra per fare compagnia ad Adamo, e venne per seconda (2). Il 2 è un eccezionale compagno di vita o partner in affari. Il 2 propende verso l’1 e ha bisogno di quest’ultimo per sentirsi completo, al contrario dell’1, che è un numero individualista e solitario. Per la numerologia angelica il 2 è un segnale del Divino che chiede alla persona di non darsi per vinta e di andare avanti nonostante tutto. Bisogna prestare attenzione ai nostri bisogni e a quelli degli altri, cercando di essere più collaborativi e diplomatici possibile. Vedere più 2 (come in 222 o 2222) potrebbe essere un segnale che è giunto il momento di darsi da fare per la propria comunità o gruppo di riferimento (infatti 22 è il Capo Architetto, colui o colei che costruisce).

  • 4: “Organizziamoci”. Il 4 è un numero ordinato, organizzato, metodico, preciso e tende ad essere troppo rigido. È il numero che rappresenta una metaforica scatola all’interno della quale si trova la persona che vi è associata: è la sua zona di comfort, un posto che le sembra familiare e che non vorrà mai abbandonare. Per la numerologia angelica il 4 è il segnale che gli Angeli Custodi sono al fianco della persona; per alcuni il 4 in sé rappresenta il mondo angelico ed è visto come un numero che porta serenità. In generale se si vede spesso il numero 4 questo potrebbe essere il segnale che la persona deve mettere ordine nella sua vita o deve essere più disciplinata. Il 4 invita a prestare attenzione ai dettagli e agli eventi della vita mondana, in quanto è un numero molto terreno, e infatti è come se fosse saldamente ancorato a terra. Tornando alla numerologia angelica, vedere più volte 4 potrebbe essere un segnale che gli angeli della persona le stanno suggerendo cosa fare in pratica per realizzare i propri sogni.

  • 5 e 5:55: “non recintarmi”. Il 5 ama la libertà e vuole fare solamente ciò che gli pare. Il 5 è aperto sia davanti che dietro, e la sua forma ricorda una sedia a dondolo. Infatti il 5 è uno spirito libero che ama esplorare e in certi casi non sa nemmeno cosa vuole. I 5 non sopportano la routine e quindi i lavori ripetitivi e monotoni. Pitagora definiva il 5 “Maschile e Femminile” perché è composto dal 3 e dal 2 (3+2=5), rispettivamente maschile e femminile. In generale il 5 preannuncia grandi cambiamenti nella vita di qualcuno e informa che bisogna prepararsi a lasciare andare il conosciuto per abbracciare il nuovo. Questo numero fa paura a molti proprio perché ci toglie ogni certezza, ma lo fa per renderci liberi. Più 5 indicano un cambiamento repentino e ancora più profondo. La vita della persona che vi è associata è in continuo mutamento.

  • 6: “Voglio che si senta la mia voce”. Il 6 rappresenta l’energia della comunità, della famiglia, dell’ambiente domestico e della filantropia. È un uomo (1) che si trova all’interno della sua cerchia familiare (o). È inoltre il numero della rigenerazione. Si dice che ciascuno di noi abbia 6 lati. Pitagora definiva il 6 “Riposo e Movimento,” perché entrambi sono importanti per mantenersi in salute. Il 6 è anche chiamato il “Genitore Cosmico” è colui o colei che è sempre pronto ad assumersi le responsabilità altrui e che cerca di rendere tutti felici. Il 6 rappresenta il perfetto equilibrio, essendo composto da due 3. In generale quando si vede un 6 questo è un messaggio che la persona ha bisogno di trovare un punto di equilibrio nella sua vita. Ciò può essere fatto solamente guardandosi all’interno e smettendo di reagire automaticamente a qualsiasi tipo di stimolo esterno – sviluppando maggiormente la propria spiritualità interiore. Per qualcuno il 6 potrebbe essere un segno che occorre occuparsi maggiormente della propria famiglia e riprendere i contatti con una persona cara.

  • 09.09: un 9 ripetuto due volte. Il 9 esclama: “Ti aiuterò in ogni modo”, ed è un numero che rappresenta i grandi filantropi dell’umanità, i “fari luminosi” in un mondo buio che si sta risvegliando. Il 9 contiene in sé tutta la saggezza degli 8 numeri che lo precedono, qualità che lo rende un numero profondamente compassionevole, comprensivo e amorevole. Un 9 capovolto dà 6, l’Angelo Custode, la persona che prende a cuore le cause delle persone che soffrono e che hanno necessità del suo aiuto, ma anche quelle della sua comunità e della sua famiglia. Ma il 9, se lo consideriamo rispetto ai cicli delle incarnazioni, rappresenta per l’appunto la CONTINUITÀ, visivamente la “coda” del 9 è la forza vitale che rende possibile la continuità della vita, in costante trasformazione: osservando la Creazione appare evidente come la Vita sia un continuo morire e rinascere, una trasformazione perpetua della materia stessa. Perciò il 9 è un segno di CAMBIAMENTO e in certi momenti della vita di una persona potrebbe predire stravolgimenti inaspettati che però portano ad una liberazione o realizzazione di qualche tipo. Quindi anche se alla personalità i cambiamenti sembrano essere “in negativo”, in realtà è vero il contrario. È sempre l’Anima che orchestra gli eventi salienti della nostra vita, e quando ci risvegliamo siamo in grado di operare al livello dell’Anima e di modificare, se lo desideriamo, ciò che ci accade. Ogni volta che ci rialziamo dopo una caduta o che traiamo positività da un evento apparentemente “negativo” stiamo utilizzando la forza del 9 a nostro favore, letteralmente trasformando la materia e quindi la nostra vita. Una curiosità matematica è che qualsiasi numero moltiplicato per 9, riducendo il suo risultato finale numerologicamente, dà sempre 9, per esempio: 6×9=54, 5+4=9; oppure 8×9=72, 7+2=9. Nessun altro numero ha questa qualità.

  • 11.11: “Il Maestro Psichico”. L’11 è un leader, un innovatore, un artista, ed è sempre profondamente spirituale. L’11 non ama svolgere compiti mondani ed è sempre una spanna sopra gli altri. L’11 è il numero più spirituale che ci sia, oltre a figurare tra i Numeri Maestri (che sono 11, 22, 33, 44, e in pratica qualsiasi numero che compaia ripetuto due volte, come 55, 77, 99…). L’11 è quindi altamente intuitivo e carismatico. Il 2 è in certi casi un 11 ridotto (1+1) e rappresenta la dualità, maschile-femminile, forze attive-passive, buio- luce,…l’universale 11 ci chiede di scegliere consapevolmente se fare il bene o il male, se seguire la nostra Anima o se soccombere alla personalità e al mondo delle illusioni. L’11 è potenzialmente distruttivo. Nella spiritualità l’11 è associato ad un passaggio dimensionale, rappresenta un portale intergalattico che si è aperto e che la persona che nota ricorrentemente 11 deve decidere di attraversare al più presto, senza perdere tempo. In genere ciò accade quando la persona è pronta a passare alla fase successiva del risveglio “salendo di livello”, raggiungendo una nuova comprensione. L’11 è spesso associato anche al risveglio dell’intera Umanità, e viene utilizzato da molti spiritualisti per indicare il Nuovo Mondo, l’opera di rinascita del Cristo Cosmico. Quindi quando notiamo un 11 dobbiamo prestare attenzione e sentire se questo vuol dire che possiamo passare al livello successivo o se ci chiede di soppesare tra più opportunità, scegliendo quella giusta per noi. Curiosità: per gli occultisti l’11 è un numero totalmente negativo e preannuncia un futuro infernale.

  • 11:22: l’11 è il “Maestro Psichico” mentre il 22 è il “Capo Architetto”. Il 22 è estremamente potente, ancora più dell’11 che invece è più spirituale. Esotericamente si ritrovano esattamente 22 lettere nell’alfabeto ebraico; il 22 rappresenta l’intero ciclo che compie la Creazione (che è in costante movimento); il 22 è anche il “come sopra, così sotto”. Il 22 è il costruttore, colui o colei che concretizza le aspirazioni della Sorgente di Vita nel mondo della materia. È quindi molto attivo, si potrebbe dire vulcanico, in contrapposizione al più calmo ed introspettivo 11. Il 22 si adatta con maggiore facilità alla vita su questo Pianeta. Una persona che ha il 22 come Sentiero di Nascita spesso è anche iperattiva da bambina ed è difficile contenere la sua energia. Quando noti il 22.22, soprattutto ripetuto due volte, significa che hai l’opportunità di concretizzare i tuoi progetti in realtà e che devi prendere una decisione al più presto. Questo è un segnale positivo che puoi finalmente realizzare un tuo sogno. In negativo il 22 può rappresentare qualcuno che abusa di questa sua grande vitalità danneggiando sé stesso e gli altri. In questo caso il 22.22 chiede alla persona di assicurarsi di star lasciando fluire liberamente la sua creatività senza porvi freni o impedimenti, altrimenti rischia di riversarla in modo negativo sugli altri. In sintesi il 22 è 11+11, ed è quindi visionario come l’11 ma è in grado di utilizzare questa sua capacità in modo concreto, per il bene suo e di tutti. Quindi è più pragmatico dell’11. Il 22 è così forte perché presenta le energie sia del 2 che dell’11. L’unione di 11 e 22 indica che è giunto il momento di mettere in pratica (22) i propri ideali spirituali (11); ma non sarà semplice e bisognerà investire molte energie in questo progetto. Chi vede questa sequenza numerica non deve indugiare ma deve invece mettersi al lavoro immediatamente lasciandosi guidare dall’Intuizione, avendo fede perché è molto probabile che questa persona non abbia una chiara idea di come mettere in pratica i propri progetti. Dopo aver superato questa dura prova la mente gradualmente lascerà andare il controllo.

  • 12.12: il 12 ridotto dà 3 (1+2) e quindi il 12 è connesso al numero 3, che è un numero espansivo, gioioso, allegro. Ma il 3 esotericamente è molto importante e allude alla Trinità Divina, che deve essere ricreata (riscoperta) su questa Terra, e quindi rappresenta la riscoperta della Divinità dell’intero Umanità. Il 3 sta per armonia, pienezza, completezza e simboleggia inoltre la conclusione di un ciclo. Esotericamente il 12 è anche associato alle prove fisiche che l’iniziato deve superare ogniqualvolta passa di livello. Le prove iniziatiche possono mettere a dura prova l’aspirante e durare molto tempo; in certe culture o gruppi esoterici tali prove vengono ideate appositamente per iniziare i neofiti e si svolgono come rituali più o meno lunghi che richiedono grande forza interiore. Nella vita la nostra Anima potrebbe orchestrare un rito del tutto simile ponendoci davanti la necessità di superare difficoltà e sfide. Numerologicamente il 12 è il numero del Sacrificio, proprio perché è associato a questa necessità di superare dure prove e “sacrificare” qualcosa sul piano fisico, per giungere ad una liberazione interiore.

  • 14.14: il 14 si riduce a 5 (1+4), il numero che esclama: “non recintarmi!”. Il 5 in numerologia è il numero della varietà e del cambiamento, è colui o colei che odia qualsiasi restrizione e limitatezza e che può diventare un vero ribelle. Inoltre non tollera la routine e ama invece esplorare e sperimentare cose nuove. Il 14 è un numero karmico, che potrebbe indicare sfide, problematiche o persino incidenti o perdite (in qualsiasi senso). Questo perché il 14 porta mutamento, liberazione, e deve in certi casi prima distruggere il vecchio per fare posto al nuovo. Inoltre il 14 deve prestare attenzione a non cadere in eccessi di qualsiasi tipo. Ma il 14 è il grande e bellissimo numero del SAGGIO, di chi ha imparato molte cose nella vita grazie alle esperienze. Nella sua connotazione positiva il 14 rappresenta la gioia, la curiosità, la libertà, dinamismo.

  • 16.16: il 16 si riduce a 7 (1+6), “Lasciami riflettere”. Un numero profondamente spirituale, che rappresenta il misticismo, la saggezza e il successo. Il 7 si ritrova in molte tradizioni: 7 giorni della settimana, 7 pianeti, 7 raggi, il 7° giorno della creazione. In genere il 7 è qualcuno che ha bisogno di tempo per riflettere e contemplare. Il 16 esotericamente è un numero karmico che corrisponde anche all’Arcano Maggiore 16 dei Tarocchi, la Torre (rappresenta perdite imminenti che portano ad una liberazione fisica e spirituale). Il 16.16 quindi può annunciare cambiamenti improvvisi che permettono alla persona di liberarsi di convinzioni e schemi di pensiero che non sono più per il suo bene. Ma il 16.16 può annunciare l’aggiunta di un nuovo membro nella tua famiglia o l’arrivo di qualcuno di nuovo, come un amico o un collega. Quindi in certi casi il 16.16 è il numero che annuncia cambiamenti più o meno importanti nella sfera delle relazioni interpersonali.

  • 18.18: il 18 si riduce a 9 (vedi 9 più su). 18 è un numero sensibile e amichevole, ma è anche qualcuno che ama porsi degli obiettivi specifici e che è motivato solamente quando ha qualche progetto importante da realizzare. Il 18 in negativo può portare ad attaccamenti alla materia e alle apparenze, ma anche arroganza e mancanza di tatto. Il 18 quando è un numero positivo preannuncia invece nuove entrate, maggiore abbondanza sia in senso economico che in generale. Qualcuno che osserva il 18.18 quando si sente stressato, nervoso e preoccupato è incoraggiato a non lasciarsi sopraffare dal “negativo” e invece a pensare che c’è anche il buono nella vita e che non siamo nati per “soffrire”. L’1 è un numero spirituale che si riferisce alla Monade, alla Sorgente di Vita, a tutto ciò che è immanifesto; al contrario l’8 rappresenta il mondo della materia, la forma, le apparenze.

  • 19.19: il 19 ridotto è un 1 (1+9=10,1+0=1), numero dell’individualità. L’1 è allo stesso tempo limitato e illimitato, il tutto e il niente, è la linea che separa il cielo dalla terra, la causa dalla quale si originano tutti gli eventi che hanno luogo sul nostro Pianeta. Il 19 in numerologia è un numero karmico, in genere chi ha uno o più 19 nella sua carta numerologica avverte un’urgenza a fare qualcosa che spesso lui stesso non riesce ad identificare. C’è quindi una costante spinta ad agire. Il 19.19 indica test e prove da superare, e il 9 spesso suggerisce che queste hanno a che fare con cambiamenti improvvisi o con il cambiamento in generale. Quando superiamo queste sfide diventiamo incredibilmente saggi e immensamente potenti, oltre che aumentare la nostra autostima. Il 19 indica inoltre la capacità di portare a compimento i propri progetti.

  • 20.20: il 20 si riduce a 2 (2+0) ed esclama “diventiamo amici!”. Questo è il numero della dualità ma anche della coppia e dell’unione di due Anime. Esotericamente è inoltre il simbolo del matrimonio. Il 2 è un 11 che opera su un piano limitato, strettamente fisico. Il 2 è il seguace mentre l’11 è il leader. Il 20 ha molto tatto ed è un diplomatico nato. Il 20.20 può indicare alla persona che se si trova ad affrontare una situazione delicata o di conflitto deve agire con delicatezza tenendo in conto le necessità dell’altra persona, operando con saggezza (quindi avvalendosi dell’esperienza accumulata durante la sua vita). Un altro messaggio del 20.20 è che in questo momento della sua vita la persona può concretizzare con maggiore facilità i suoi sogni e progetti.

  • 22.22: Numero Maestro, il “Capo Architetto”. Il 22 è estremamente potente, ancora più dell’11 che invece è più spirituale. Esotericamente si ritrovano esattamente 22 lettere nell’alfabeto ebraico; il 22 rappresenta l’intero ciclo che compie la Creazione (che è in costante movimento); il 22 è anche il “come sopra, così sotto”. Il 22 è il costruttore, colui o colei che concretizza le aspirazioni della Sorgente di Vita nel mondo della materia. È quindi molto attivo, si potrebbe dire vulcanico, in contrapposizione al più calmo ed introspettivo 11. Il 22 si adatta con maggiore facilità alla vita su questo Pianeta. Una persona che ha il 22 come Sentiero di Nascita spesso è anche iperattiva da bambina ed è difficile contenere la sua energia. Quando noti il 22.22, soprattutto ripetuto due volte, significa che hai l’opportunità di concretizzare i tuoi progetti in realtà e che devi prendere una decisione al più presto. Questo è un segnale positivo che puoi finalmente realizzare un tuo sogno. In negativo il 22 può rappresentare qualcuno che abusa di questa sua grande vitalità danneggiando sé stesso e gli altri. In questo caso il 22.22 chiede alla persona di assicurarsi di star lasciando fluire liberamente la sua creatività senza porvi freni o impedimenti, altrimenti rischia di riversarla in modo negativo sugli altri. In sintesi il 22 è 11+11, ed è quindi visionario come l’11 ma è in grado di utilizzare questa sua capacità in modo concreto, per il bene suo e di tutti. Quindi è più pragmatico dell’11. Il 22 è così forte perché presenta le energie sia del 2 che dell’11.

  • 33: il 33 è un Numero Maestro (ovvero il 3 è ripetuto due volte e quindi ha maggiore potenza di un 3 da solo). Questo numero rappresenta colui o colei che ha un grande amore per tutto il creato e che vuole dare il suo contributo al mondo. Mentre il 6 (un 33 ridotto) si preoccupa più che altro della sua famiglia, del suo gruppo di riferimento o della sua comunità, il 33 vuole aiutare tutti e fare da “ponte”, unendo le forze per portare serenità e pace al mondo intero. Il 33 arriva spesso a sacrificare, a donare tutto sé stesso a questa sua causa, ed è ancora più filantropo del 9. È quindi molto responsabile. Il 33 è spesso definito “il numero di Cristo” per la sua capacità di amare completamente, senza condizioni (cioè in modo incondizionato, senza tentare di legare a sé gli altri). Ma se il 33 viene utilizzato male la sua forza diviene distruttiva e porta ad abusare dei propri talenti e a violare il Libero Arbitrio altrui. Il 33 è il numero dei visionari, ispiratori, guaritori, insegnanti, che sono per loro natura compassionevoli, responsabili, sempre ispirati e possono avere la tendenza a diventare martiri. Quando vedi un 33, soprattutto ripetuto, questo potrebbe indicare che la tua Anima vuole che ti interessi del benessere dell’intero Pianeta e non solo della tua famiglia o dell’ambiente in cui vivi. Devi quindi cercare il più possibile di focalizzarti sull’universale piuttosto che sul particolare, quindi non su singoli fatti o individui ma sulla popolazione e sugli eventi mondiali. Solo così riuscirai a trovare chiarezza e a capire in che modo sei chiamato a dare il tuo contributo. Ricorda inoltre che la tua Anima potrebbe avere dei piani totalmente diversi rispetto alla tua personalità e devi fare il possibile per allinearti con questi, anche se sul momento ti sembra di agire in modo controproducente. Incarnare le energie del 33 è una grande responsabilità perché se utilizzate male si rischia di far letteralmente saltare in aria i propri piani e danneggiare sé stessi e gli altri. Il 33 ti ricorda che non devi dimenticare te stesso nel servizio ma che è importante nutrire la tua persona e rispettarla sempre, dato che devi essere in ottima salute e perfettamente equilibrato per poter aiutare gli altri. In questa tua aspirazione a servire l’umanità non devi perdere di vista il benessere dei tuoi cari, dato che questi potrebbero sentirsi trascurati o potrebbero provare timori nei confronti di questa tua aspirazione a fare di più per l’umanità intera. Come sempre bisogna trovare la giusta misura.

  • 55: un altro Numero Maestro che rappresenta qualcuno che ha un intelletto finemente sviluppato. Può indicare che per realizzare le aspirazioni elevate del 33 bisogna utilizzare non solo il cuore ma anche la testa, e agire in modo intelligente. Ciò significa che non devi farti trascinare troppo dalle emozioni ma agire in modo lucido e focalizzato. Bisogna trovare un equilibrio tra mente e cuore. Il 55 è un 5 ripetuto due volte, e il 5 rappresenta qualcuno che esclama: “non recintarmi!”. Questo atteggiamento del 5, che vuole essere libero di esprimere sé stesso come meglio crede, nel 55 diviene un rischio di lasciarsi trasportare dalle reazioni emotive e quindi indica la necessità di utilizzare anche il cervello. Un 55 ben focalizzato riesce a realizzare imprese impossibili e a sconfiggere qualsiasi nemico, anche grazie alla sua incredibile forza di volontà. Dato che il 55 rappresenta un intelletto molto sviluppato, alcuni 55 sono dei grandi geni e ricercatori che portano all’umanità scoperte importanti. Il 55 si riduce a 1 (da 10), il numero dell’individualità e dell’indipendenza, ma anche dei leader e degli innovatori. Bisogna quindi fare attenzione a non eccedere e utilizzare i tuoi grandi Poteri con compassione nei confronti di tutti, capendo se necessario il punto di vista avverso o addirittura cercando di immedesimarsi in chi si trova dalla parte opposta. Questo aiuta anche a comprendere meglio come agire per avere successo e per fare in modo che altri possano beneficiare del tuo lavoro.

  • 80: nelle relazioni ci sprona a lasciare andare quelle che non sono per il nostro Bene Supremo, a fare “pulizia” di tutto ciò che non va. In ogni caso l’8 è un numero potente che ha a che fare con l’abbondanza e il successo materiale, mentre lo 0 è un numero meno “materiale” e che ha a che fare con tutto ciò che non è immediatamente visibile o percepibile attraverso i 5 sensi, ed è quindi un numero che rimanda all’idea di misticismo. Inoltre, come già detto, lo 0 rappresenta il tutto e il niente, e quindi unito all’8 indica che si è capaci di realizzare successo in qualsiasi ambito della propria vita o al contrario, se si utilizzano male i propri talenti, si finisce col non realizzare (8) nulla (0). Quindi se segui la tua Intuizione e onori la tua vera Missione di Vita grazie all’80 potrai manifestare tutti i tuoi desideri in realtà senza “sforzi”, con molta leggerezza e allegria. 80 si riduce a 8, numero che in ermetismo rappresenta il detto “come in alto così in basso”; l’8 è anche il tuo numero della realizzazione e questo indica che devi utilizzare questa energia per affermare te stesso e per realizzare i tuoi sogni. Come già detto l’energia dell’8 è particolarmente intensa, permette di affermarsi nella vita con decisione e sicurezza, e quindi di creare vero successo, attraverso una pianificazione accurata dei passi da compiere per arrivare alla meta.

  • 82: l’82 è composto dall’intelligente e razionale 8 e dal diplomatico 2; In questo senso l’82 riesce a trovare degli accordi grazie alla sua diplomazia. L’82 è anche il numero che preannuncia nuove esperienze emozionanti, dato che si riduce a 10 e 1, quest’ultimo simbolo di un nuovo inizio. L’82 rappresenta qualcuno che è riuscito a liberarsi da qualsiasi legame karmico. L’82 è in essenza l’80 incarnatosi in un universo duale (2), quindi 80+2, e che sa come godersi questa esperienza fisica senza cadere negli eccessi. L’82 è un profondo conoscitore delle “leggi” che regolano il nostro Creato e fa del suo meglio per rispettarle. L’82 è anche un 10, ovvero 8+2=10, che a sua volta può essere ridotto a 1. 10 rappresenta il perfetto stato di equilibrio raggiunto nella materia.

  • 84: nell’84 l’acuto e intelligente 8 viene prima del 4. Come il 48 è un grande visionario e un abile organizzatore. Ma al contrario del 48 è meno pragmatico e rischia di perdersi in un bicchiere d’acqua. Sia il 48 che l’84 hanno la tendenza a perdersi in fantasticherie, e hanno una fervida immaginazione. Quando noti questo numero ricorrentemente sappi che il mondo dello Spirito ti sta dicendo di essere pratico e meticoloso nel realizzare i tuoi progetti, infatti questo è un momento della tua vita in cui sei chiamato a costruire piuttosto che ad immaginare. Ma allo stesso tempo l’immaginazione è ciò che ti permette di creare, quindi se riesci a rimanere centrato e a concretizzare i tuoi piani è positivo per te fantasticare. Sii un visionario “pragmatico,” concreto.

 

Per imparare a creare carte numerologiche complete e abbastanza complesse vedi il nostro Corso di Numerologia Caldea e Pitagorica. 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.