Visitazioni notturne: qual’è il loro messaggio? E cosa fare se ci infastidiscono?

Ho parlato in diverse occasioni di “visitazioni notturne” di Entità di Luce, e in questo articolo vorrei proporre una possibile spiegazione di cosa significano e di visitazioni notturnequali messaggi ci portano. Naturalmente con “visitazioni notturne” non intendo quelle visioni spaventose che vengono mostrate nei film dell’orrore o di casi in cui l’abitazione è infestata di fantasmi, infatti non sono preparata in materia di “paranormale” e per il momento non mi interessa occuparmi di queste questioni. Accennerò comunque a casi in cui in queste “visitazioni notturne” ci appaiono anime di cari “defunti” o di persone che hanno abitato nella casa in cui ci troviamo. Inoltre, parlerò anche dei casi in cui “forme pensiero” conosciute come “demoni” ci appaiono e di cosa possiamo fare per traformarle e rispedirle alla Sorgente di Vita. Il fine di questo articolo è quello di fornire una guida a tutte le persone che stanno intraprendendo un cammino di risveglio e che hanno bisogno di capire perché accadono questi eventi nelle loro vite e soprattutto per aiutarle a capire cosa vogliono dire queste esperienze…

Cos’è una “visitazione notturna”

Una “visitazione notturna” è un’occasione durante la quale un Essere di Luce o un’Entità angel artnon meglio specificata ci viene a trovare durante la notte, spesso avvicinandosi al nostro letto. Queste “apparizioni” possono avvenire in diversi modi, ad esempio potremmo ancora essere in uno stato di dormiveglia e vedere comparire davanti a noi una presenza più o meno sfuocata (può apparirci come una semplice figura composta di quella che a noi sembra essere luce bianca o colorata, oppure possiamo veder comparire davanti a noi una figura che sembra quasi in carne e ossa) che ci osserva trasmettendoci un messaggio oppure che viene verso di noi e ci tocca delicatamente; in altri casi potremmo semplicemente avere la visione di una presenza che passa velocemente accanto al nostro letto e che sparisce subito dopo. Mi è capitato alcune volte di svegliarmi all’improvviso mentre stavo dormendo profondamente e di saltare in piedi per lo spavento di aver visto una presenza entrare velocemente nella mia stanza. In quel caso, data la paura provata, mi chiedo sempre se la presenza sia benevola o malevola e cerco sempre di fare una veloce pulizia energetica dei miei centri energetici e della stanza nella quale mi trovo, e, prima di rimettermi a letto, mi assicuro di essermi calmata e di aver allontanato pensieri negativi o nefasti.

Le Entità che ci possono apparire durante le “visitazioni notturne”

Durante le “visitazioni notturne” ci possono apparire diversi tipi di Entità, benevole o malevole. Anche se non tutti abbiamo una grande capacità di vedere attraverso il canale del Terzo Occhio e magari invece abbiamo sviluppato maggiormente la chiarosensienza (capacità di percepire a livello sensoriale, cinestetico, cioè del corpo i messaggi che ci arrivano e le presenze che ci appaiono), sembra che quasi tutte le persone hanno avuto almeno una volta nella vita l’esperienza di essere state visitate da Entità non meglio specificate di notte, durante il dormiveglia o di essere state svegliate di soprassalto. Ci sono varie tipologie di Entità che ci possono apparire di notte, tra le tante:

  • Angeli del Bene o Unicorni, presenze benevole nella nostra vita che ci portano un
    unicorn

    Unicorn, dipinto di Ka Amorastreya, olio su tela (8×10), 2013, collezione privata.

    messaggio di pace e che ci confortano in un momento difficile. Spesso gli Angeli del Bene ci appaiono come entità costituite di luce bianca, trasparente o blu / azzurra munite o meno di ali oppure che fluttuano per aria; in altri casi ci possono apparire come puntini di luce (i famosi “orbs” dei quali parlano molto gli esoteristi anglosassoni). Gli Unicorni (io stessa ho un Unicorno che mi viene a trovare quando ho bisogno di conforto, è un po’ il mio animale totem) possono apparire come delle figure ben definite di colore blu/azzurro o bianco.

  • Angeli Tentatori che ci portano il messaggio che dobbiamo essere pronti ad affrontare uno o più “lati d’ombra” della nostra vita e della nostra personalità per raggiungere la vera liberazione interiore. Anche in questo caso si tratta di presenze benevole. A differenza degli Angeli del Bene gli Angeli Tentatori hanno un’energia più densa e meno dolce e quindi ci possono apparire come sagome di luce bianca/giallastra o addirittura di colore nero, e tendono a camminare piuttosto che a volare per spostarsi.
  • Spiriti Guida. Questi sono diversi dagli Angeli e possono essere visti come delle persone comuni in carne ed ossa, ad esempio saggi, maghi, scienziati, businessman, bambini, ragazzi, o in qualsiasi altro modo questi scelgano di apparirci. Gli Spiriti Guida vengono a noi per aiutarci a trovare soluzioni pratiche alle nostre problematiche “terrene” e in certi casi potrebbero apparire come delle fugaci visioni che vediamo passare rapidamente con la coda dell’occhio – quando questo accade non è infrequente alzarsi di scatto perché ci si è svegliati di soprassalto poco prima di aver visto passare rapidamente una presenza nella stanza.
  • Cari estinti. Bisogna sapere che molto spesso gli Spiriti Guida prendono le sembianze di cari estinti per non spaventarci oppure per aiutarci a superare la perdita di qualcuno di importante nella nostra vita. Questo è un aiuto per noi e permette di recapitarci messaggi importanti per la nostra evoluzione in un modo che ci risulti famigliare, che non ci spaventi e che ci faccia sentire sicuri e protetti. In casi abbastanza rari si potrebbe trattare di un caro estinto, o meglio della sua impronta eterica che rimane per qualche tempo sul piano eterico e si può manifestare ai parenti che sono rimasti sul Piano di Esistenza terreno. Questo avviene quando il caro estinto ha da poco abbandonato la forma fisica e ricerca un contatto con le persone amate per rassicurarle che va tutto bene e che sta progredendo nella sua esperienza di Anima eterna.
  • Fantasmi o frammenti di Anima di altre persone. Questo avviene spesso in case vecchie o molto antiche (ad esempio in abitazioni che sono state costruite almeno 15 o 20 anni fa) e sono delle vere e proprie apparizioni di fantasmi, Anime che
    ghost girl

    Ghost Girl, dipinto di RosaleeLuAnn, Deviant Art.com

    fanno fatica a staccarsi dal Piano di Esistenza Terreno e che sono rimaste intrappolate tra il Piano Eterico nel quale sono state catapultate subito dopo la “morte” fisica e i Piani Superiori, ai quali non possono accedere. Queste Anime non riescono ad esempio ad accettare di essere “morte” oppure hanno paura di ciò che le aspetta dopo la fine dell’esistenza fisica, spesso perché in vita non hanno mai superato il terrore per la morte e hanno creduto di avere solo un’incarnazione da vivere. Questo non è un evento che si verifica spesso ed è abbastanza raro, anche se può certamente accadere, perché molte persone al momento della “morte” in qualche modo giungono alla comprensione che esiste solo la vita e che la “morte” è solo apparente, un’illusione della mente fisica. Ad esempio molte persone “muiono” con serenità, cioé la loro espressione facciale si rilassa e si vede che l’Anima ha ritrovato la Pace, la connessione con il proprio vero Sé. L’ho visto accadere con parenti “defunti”. Tuttavia può capitare che qualche Anima rimanga intrappolata in questa dimensione e se ci accorgiamo di essere visitati da queste Anime in pena, la cosa migliore che possiamo fare è immediatamente proteggere il nostro campo energetico, pulire i chakra (si può fare tutto questo nel giro di un minuto) assicurarsi di non creare attaccamento con questa Anima o “Fantasma” e procedere esprimendo la ferma intenzione che possa trovare la via e ricongiungersi con la sua vera essenza. Molte persone sanno fare questo semplicemente in modo automatico o intuitivo e non hanno bisogno di eseguire nessun rituale o tecnica specifica. Semplicemente evitare di creare attaccamento o dipendenza nell’Anima o Fantasma in pena. Se si prova paura o non si vuole agire, basta accendere la luce, calmarsi, bere acqua, e se necessario leggere o ascoltare qualcosa che ci calma e chiedere l’aiuto della persona che abbiamo vicino se non siamo soli in casa. In ogni caso bisogna sapere che questi Fantasmi non hanno nessun potere su di noi se noi non glielo cediamo. Purifichiamo sempre il nostro ambiente. Se si tratta di frammenti di Anime di altre persone, seguire lo stesso rituale indicato più su, con la differenza che occorrerà chiedere che il frammento di Anima torni alla persona in questione.

  • Demoni ovvero forme-pensiero create dalla mente umana. Questi possono sembrare dei piccoli o grandi “demoni” che vengono a disturbare il nostro sonno e che vogliono spaventarci per cibarsi della nostra energia vitale. Ci appaiono in
    henri fuseli nightmare

    Incubo, il celebre dipinto di Johann Heinrich Füssli, 1781.

    genere come sagome nere, marroni, o comunque scure e possono assumere conformazioni fisiche “mostruose” o molto brutte. Certe volte si potrebbe sentire ciò che pensa il “demone” nella nostra testa, ma questo è un semplice tentativo di destabilizzare la nostra energia personale. Occorre sapere che questi, essendo semplici “forme pensiero” acquiscono vita ed energia solamente perché noi le fomentiamo con le nostre paure e idee distorte riguardo la vita. Semplicemente pulire i propri centri energetici, accendere la luce, creare una bolla protettiva di luce bianca e violetta intorno a noi esprimendo l’intenzione che nessuna energia disarmonica possa passarvi attraverso, e poi procedere trasformando queste “forme pensiero” in luce bianca o trasparente, impedendogli in ogni caso di infastidire altri esseri umani. Se non si riesce a fare tutto questo è sufficiente calmarsi, accendere la luce, bere acqua, distrarsi e creare una bolla protettiva intorno a noi e poi tornare a dormire quando si è pronti. Non spaventiamoci per queste apparizioni perché non hanno nessun potere su di noi se noi non glielo cediamo.

  • Entità extraterrestri. Mi è capitato raramente di avere visitazioni da parte di entità extraterrestri e in genere erano personaggi alti, con la pelle chiara, i capelli lunghi e biondi e gli occhi chiari, spesso molto belli. Ho avvertito che mi trovavo distesa su un lettino e che queste entità stavano lavorando sui miei centri energetici per aiutarmi a riequilibrare il mio sé fisico e per permettermi di ricevere qualsiasi messaggio mi volevano trasmettere con maggiore facilità. Non mi è mai capitato di sentirmi “rapita” o che queste entità mi stavano impiantando dei sistemi o microchip nel corpo, ma solamente che stavano lavorando a livello del corpo eterico per aiutarmi nella mia evoluzione, in particolare nel portare a compimento il mio Scopo di Vita. In genere queste entità vengono da Pianeti o costellazioni alle quali ciascun Operatore di Luce appartiene e possono essere le nostre famiglie di origine. Spesso questi esseri hanno un aspetto simile o del tutto uguale a noi terrestri.
  • Entità di altre ere o civiltà terrestri. Queste sono in genere altre parti del Sé, che
    entità di altre civiltà terrestri

    Pool of Light, dipinto di Gilbert Williams

    coesistono con l’incarnazione corrente (il tempo è lineare solo per la mente fisica). Vengono per aiutarci a risvegliare capacità e abilità sopite in questa incarnazione e anche per infonderci coraggio. Ad esempio mi è capitato di vedere un’entità vestita in abiti greci che però sentivo appartenere alla civiltà atlantidea apparire ai piedi del mio letto. Questa entità mi è apparsa come una giovane donna alta con i capelli raccolti, composta di un’energia blu/azzurra ed era trasparente.

Cosa ci vogliono dire queste Entità:

E’ importante comprendere che i messaggi che queste Entità ci portano variano molto da

come holy spirit

Come Holy Spirit, dipinto di Carole J. Powell, pinterest.com.

persona a persona, ma in genere è opportuno prestare attenzione alle sensazioni e alle emozioni provate durante la “visitazione notturna”, e osservare ciò che si prova e ciò che accade nei giorni successivi all’evento; inoltre è opportuno verificare quanto spesso questi incontri avvengono (una sola volta, due volte, tutte le notti, una volta al mese, una volta la settimana, una volta all’anno,…). Poi è bene tenere conto che se sentiamo che l’Entità che ci appare ha cattive intenzioni, non dobbiamo avere paura ma invece dobbiamo procedere proteggendo il nostro campo energetico, assicurarci di non dare modo a questa entità di attaccarsi a noi (la maggior parte delle volte l’entità se ne andrà lasciandoci in pace non appena capirà che non siamo disposti a sottostare alle sue richieste). In generale non consiglio a nessuno di attaccarsi a queste entità, soprattutto nel caso dei cari estinti, perchè il nostro compito è quello di liberarle e di aiutarle a tornare alla Luce della Sorgente Prima. Nell’elenco delle entità proposto più su, ho fornito una spiegazione sintetica dei messaggi che ciascuna presenza ci porta, questi poi vanno interpretati da ciascuno di noi in base alla nostra esperienza unica ed irripetibile.